Biciracconti: come salvarsi la pelle 1

Anemmu in bici a Zena!

di Marco Perasso.

Una tragedia sfiorata.

pontedecimorotonda

Luogo: Rotonda di Bolzaneto, quella dove termina la strada di Pedemonte e c’è poi la galleria che porta al cavalcavia dell’Iper Coop.
Io ho impegnato la rotonda in direzione Pedemonte, un automobilista era fermo al  suo imbocco, proveniva da S.Olcese. Ha guardato a destra, come se si trattasse di un normale incrocio, ed è partito. Mi ha preso in pieno e buttato a terra, ho dato una testata sull’asfalto e sentito quest’ultimo sfiorami lo zigomo destro. Casco rotto, polso dolorante e bici distrutta. Per fortuna nulla di più. L’automobilista era costernato, un uomo anziano che si è subito offerto di portarmi all’ospedale, era visibilmente turbato. Abbiamo messo la bici nella sua auto e mi ha accompagnato ad Orero dove avevo l’auto, quindi mi ha lasciato i dati per l’assicurazione che ha pagato regolarmente.

Si è trattato di persona squisita, che da uomo ha…

View original post 292 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...