Pedalare sicuri in discesa

https://i0.wp.com/www.rmastri.it/4/immagini/s17.gif

Ebbene sì, lo ammetto. Solo adesso, dopo alcuni anni di ciclismo urbano, sto imparando ad andare in discesa come si deve. Già, perché le discese genovesi sono tantissime, tortuose e spesso trafficate. In tale contesto prendere una curva nel modo sbagliato può significare un ‘frontale’ dagli esiti nefasti.

Vi segnalo questo articolo pensato per il ciclista sportivo che però riporta 8 consigli ben adattabili al ciclismo urbano/collinare genovese.

Dal modo corretto per stare in sella all’uso dei freni, ne figura uno che ho sperimentato lungo i diversi chilometri (sì, chilometri 🙂 ) di discesa che separano Bavari da via Borgoratti.  A muscoli freddi anche la tutto sommato banale salita terminale di via Posalunga diventa pesante. Come suggerisce l’articolo, per non trovarsi con gambe “‘ di cemento” alla prima salita occorre conservare il motore caldo mantenendo una pedalata regolare anche in discesa. Questo vale a fine settembre ma ancor di più nei mesi  più freddi che ci attendono!

Questa voce è stata pubblicata in Dria010 e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...